Bando gennaio 2021 - iscrizioni chiuse

Nell’ambito dell’AVVISO PER LA CREAZIONE E LO SVILUPPO, NEL TERRITORIO REGIONALE, DI UN CENTRO DI RICERCA DEDICATO ALLA MEDICINA PERSONALIZZATA, PREVENTIVA E PREDITTIVA, DENOMINATO “CMP3VdA” Seconda linea di intervento – Sviluppo risorse umane (FSE) viene bandita 1 Borsa di ricerca

Graduatorie
Ammessi al colloquio

Art. 1

È indetta una pubblica selezione, per titoli ed esame, per l’attribuzione di n° 1 Borsa di ricerca, cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo (FSE), nel seguito indicata come Borsa di ricerca o Borsa FSE, per attività di ricerca e di trasferimento tecnologico nell’ambito del progetto “5000genomi@VdA” svolto dal Centro di ricerca dedicato alla medicina personalizzata, preventiva e predittiva (CMP3VdA).

La Borsa FSE, della durata indicata nella Tabella 1, prevede un importo lordo annuale di € 23.600,00 comprensivi degli oneri fiscali e previdenziali di legge. L’assegnatario della Borsa FSE svolgerà attività di ricerca originale, avviandosi a percorsi professionali di alta specializzazione nel settore biomedico e bioinformatico.

La Borsa di ricerca ha finalità di stimolo alla crescita di competenze: svolgendo attività di ricerca al fianco di ricercatori senior e di esperti della ricerca, sotto la supervisione di un Responsabile scientifico, all’interno del CMP3VdA, l’assegnatario della Borsa di ricerca, indicato nel seguito anche come borsista, potrà acquisire nuove conoscenze e competenze specialistiche di rilevanza scientifica e tecnica; parallelamente, relazionandosi con contesti scientifici a livello nazionale e sovranazionale e partecipando alla gestione dei progetti, avrà la possibilità di acquisire gradualmente anche capacità professionali e manageriali.

Tabella 1
BorsistiDurata MesiTitolo di Studio
11-C
33

Laurea specialistica in Matematica, Ingegneria, Informatica, Fisica, Scienze Computazionali, Chimica e materie affini.

Art. 2

Il soggetto ospitante per la suddetta Borsa FSE è il capofila del progetto 5000genomi@VdA come da art. 4 comma 29 del bando “AVVISO PER LA CREAZIONE E LO SVILUPPO, NEL TERRITORIO REGIONALE, DI UN CENTRO DI RICERCA DEDICATO ALLA MEDICINA PERSONALIZZATA, PREVENTIVA E PREDITTIVA, DENOMINATO “CMP3VdA” (d’ora in poi il Bando) ovvero IIT (Istituto Italiano di Tecnologia).

L’attività della borsa FSE di ricerca è presentata nell’Allegato “Programma_borsisti” al presente Bando. Disponibile al sito 5000genomivda.it nella sezione Borsisti 5000 genomi.

Le attività di ricerca si svolgeranno presso il cento CMP3VdA sito in Via Lavoratori-Vittime del Col Du Mont, 28 Aosta.

Art. 3

Possono partecipare alla selezione i cittadini italiani e stranieri, comunitari e non comunitari, in possesso di laurea vecchio ordinamento oppure laurea specialistica o magistrale come da Tabella 1 e che rispondano inoltre ai seguenti requisiti:

a. Essere inoccupati o disoccupati e domiciliati in Valle d’Aosta al momento di avvio dell’attività di ricerca dell’assegnatario della borsa nell’ambito di CMP3VdA. Tali requisiti devono essere mantenuti durante tutto il periodo della Borsa di ricerca.

b. Familiarità con gli aspetti tecnico-scientifici dei campi come descritti nell’Allegato Programma_borsisti

I candidati, che abbiano conseguito il titolo di laurea all’estero, dovranno presentare la dichiarazione di valore, con relativo certificato di laurea, debitamente correlato di traduzione ufficiale in lingua italiana, munita di legalizzazione e rilasciata a cura della rappresentanza italiana nel Paese dove hanno conseguito il titolo.

Detta dichiarazione di valore dovrà essere obbligatoriamente allegata alla domanda di ammissione alla selezione, a pena di esclusione.

I candidati dovranno presentare domanda per la selezione compilando la stessa con le modalità descritte all’Art. 8 del presente Bando.

Art. 4

La Borsa FSE sarà erogata al borsista da parte del Capofila, nella sua qualità di soggetto ospitante, con rate mensili posticipate.

Ai fini della fruibilità della Borsa FSE, l’attività di ricerca e di trasferimento tecnologico del borsista dovrà essere validata dal Responsabile scientifico secondo le modalità previste dal Bando.

Il godimento della Borsa FSE, finalizzata alla sola formazione del borsista, non costituisce rapporto di lavoro, né dà diritto di accesso ai ruoli universitari.

La Borsa FSE non è cumulabile con ulteriori finanziamenti pubblici e privati concessi per le stesse attività; è inoltre incompatibile con eventuali borse di studio, universitarie e non, fruite parallelamente per corsi di dottorato di ricerca.

Art. 5

La selezione è intesa ad accertare il grado di competenza del candidato nell’ambito di ricerca, come indicato nell’Allegato Programma_borsisti. Le candidature saranno ritenute ammissibili per la partecipazione alla selezione da parte del Capofila, nella sua qualità di soggetto ospitante, se presentate entro i termini definiti dal presente Avviso e complete della documentazione richiesta.

Il soggetto ospitante potrà richiedere al candidato di completare o di fornire chiarimenti documentali in ordine al contenuto dei certificati, documenti e dichiarazioni presentati.

Art. 6

Il reclutamento del borsista FSE avverrà in conformità alle regole indicate all’art. 30 dell’Avviso in conformità agli obblighi in materia di informazione e pubblicità previsti dall’articolo 115 e dell’allegato XII del Regolamento (UE) n. 1303/2013, utilizzando gli strumenti ritenuti più idonei per dare un’ampia diffusione al progetto formativo.

La selezione avverrà per titoli e in base ad un colloquio ad opera di una Commissione appositamente nominata dal Comitato scientifico, avvalendosi delle competenze presenti all’interno del raggruppamento e non escludendo la possibilità di individuare anche figure professionali esterne ad esso. La Commissione avrà il compito di selezionare i candidati e formulare le graduatorie.

Si rimanda all’Allegato Programma_borsisti per il numero di borse di studio in ogni disciplina e i requisiti tecnico-scientifici richiesti.

Art. 7

La Commissione effettuerà un esame delle domande di partecipazione inviate per verificare il rispetto dei requisiti di partecipazione e dell’ammissibilità alla procedura di selezione. Successivamente, la Commissione valuterà il Curriculum Vitae dei candidati ammessi nonché i titoli inviati in allegato alla domanda stilando una graduatoria di merito.

A ciascun candidato si assegnerà un punteggio massimo di 100 punti, così suddivisi:

1) Titoli per la Formazione 30 Punti (Carriera scolastica; Voto laurea magistrale/specialistica; Voto laurea triennale; Lingua inglese; Altri titoli quali master, dottorato);

2) Titoli Per la ricerca 30 punti (Lettera di presentazione; Pubblicazioni; Relazioni di motivazione e interessi scientifici);

3) Colloquio 40 punti (Capacità comunicative; Motivazione; Soft skills).

si riterranno ammessi alla Borsa di ricerca i candidati che riceveranno un punteggio minimo di 70 punti.

Art. 8

I candidati potranno presentare domanda dal 22/01/2021 al 05/02/2021 alle ore 18.00 CET.

Le domande di partecipazione, con i documenti prescritti, devono essere compilate accedendo al sito 5000genomivda.it attraverso la compilazione del form online nella sezione Iscrizioni

Iscrizioni

Nel caso nessun candidato risulti assegnatario della Borsa saranno riaperti i termini di iscrizione attraverso la ripubblicazione del presente Bando. La selezione si concluderà, in modo da garantire l’attivazione della borsa di studio nel più breve tempo possibile

Indipendentemente dalla modalità di comunicazione, il recapito della domanda di partecipazione e dei documenti a corredo della stessa entro la scadenza indicata è a carico del mittente.

La Commissione pubblicherà gli esiti delle verifiche dei requisiti di partecipazione e dell’ammissibilità alla procedura di selezione delle domande inviate sul sito web 5000genomivda.it entro il 08/02/2021 alle ore 18.00 CET. La convocazione ai colloqui sarà notificata, agli aventi diritto, via email entro lo stesso termine. I colloqui si svolgeranno nelle giornate  10/02/2021 e 11/02/2021.

Infine, la Commissione renderà pubblica la graduatoria finale della selezione mediante pubblicazione sul sito web dedicato entro il 12/02/2021 alle ore 16.00 CET.

La graduatoria che risulterà dalle selezioni sarà valida per la durata del progetto e potrà essere utilizzata, se necessario, per altre borse con gli stessi requisiti di accesso e nell’ambito delle scienze computazionali previste dal progetto.

Art. 9

Il presente Bando non obbliga in alcun modo il Capofila a conferire la Borsa di ricerca FSE al candidato. La notifica ufficiale dell’eventuale ammissione a finanziamento della Borsa di ricerca FSE avverrà entro il 12/02/2021, l’avvio effettivo dell’attività avverrà il 1° marzo 2021.

Art. 10

Ai sensi Regolamento UE 2016/679 (di seguito “GDPR”), il Capofila, in qualità di titolare del trattamento, informa che i dati personali forniti dal candidato sono trattati nell’ambito del procedimento di cui al presente Avviso di selezione pubblica, a mezzo cartaceo ed informatico osservando le norme in materia di tutela dei dati personali.

Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia un eventuale diniego comporterebbe l’esclusione dalla procedura di selezione. I dati saranno comunicati o diffusi in adempimento di obbligo di legge, regolamento o normativa comunitaria. L’interessato del trattamento può esercitare i diritti di cui agli artt. 15 ss. del GDPR rivolgendosi al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. In particolare, può esercitare il diritto di accesso ai dati che La riguardano, può chiederne l’aggiornamento, la rettifica e la cancellazione e può esercitare i diritti di limitazione e di opposizione al trattamento. Inoltre, qualora ritenga che il trattamento violi la normativa a tutela dei dati personali, ha il diritto di rivolgersi ad un’Autorità di controllo artt. 15 ss. del GDPR.

Art. 11

I profili professionali con i quali è possibile accedere alla selezione per la Borsa di ricerca provengono da percorsi di studio estremamente eterogenei: matematici, ingegneri, statistici, fisici e chimici, bioinformatici. Vista la necessità di un approccio interdisciplinare e di un approfondimento ad hoc, non normalmente previsto nei rispettivi corsi di studio delle università italiane, gli assegnatari delle borse di ricerca avranno accesso a moduli di attività didattica formali e specifici sui temi rilevanti al progetto “5000genomi@VdA”. In particolare, i candidati selezionati dovranno frequentare il corso di Master “MASTER-P3, MP3”, come parte fondamentale del proprio piano formativo.

La gestione dei borsisti verrà svolta in accordo con gli articoli dedicati alle borse FSE contenuti nella Parte Quinta del Bando “SECONDA LINEA DI INTERVENTO – SVILUPPO RISORSE UMANE (FSE)”. In particolare, l’acquisizione da parte del borsista di nuove conoscenze e competenze, anche di tipo trasversale, verrà sottoposta a valutazione da parte del Nucleo di monitoraggio.

Art. 12

Gli interessati possono verificare i contenuti e le modalità della selezione sul Bando pubblicato sul sito https://5000genomivda.it/it/borsisti-5000-genomi

Per ulteriori approfondimenti del Bando si rimanda alla relativa scheda informativa https://5000genomivda.it/it/borsisti-5000-genomi al link “Programma Borsisti”

Per informazioni e richieste di chiarimenti, gli interessati possono inviare un'email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 5000GENOMIVDA 2021